Ci sono circa 20.000 frequenze percepibili dall'orecchio umano. Una di queste frequenze è il suono della terra che gira intorno al sole, ma il suono è così basso che occorre alzarlo di diverse ottave per permetterci di sentirlo. Questa frequenza è 136.10  Hz. Fu scoperta e matematicamente provata da Keplero all'inizio del 1600.
La cosa incredibile è che in India, 136.10 Hz era, ed è tuttora, il suono primario per accordare i loro strumenti fin dai tempi più antichi. La frequenza del diapason Ohm (136.10Hz) rappresenta il ciclo della terra mentre orbita intorno al sole, ed è una delle frequenze fondamentali utilizzate in suonoterapia. Il matematico svizzero Hans Cousto, nel secolo scorso, tradusse in toni musicali le velocità orbitali dei pianeti formulate da Keplero ("The Cosmic Octaves").
Queste frequenze possono essere applicati a punti specifici del nostro corpo per armonizzare le nostre energie attraverso i diapason terapeutici.
E' scientificamente provato che le frequenze sonore hanno un forte impatto sulla materia. L'ascolto di un certo tipo di musica, ad esempio, rilassa, allevia la depressione, agisce sulla pressione sanguigna, sul battito del cuore e sulla circolazione.
Al contrario, alte frequenze possono distruggere, come nella famosa pubblicità per la Memorex in cui Ella Fitzgerald frantuma un bicchiere con la voce, e vibrazioni sonore estreme sono state responsabili del crollo del ponte di
 Tacoma Narrows  nel 1940.
La Terapia ad Ultrasuoni è normalmente utilizzata negli ospedali da medici e fisioterapisti per dolori muscolari o di schiena, ma non tutti sanno che gli scienziati della NASA hanno incorporato generatori di campi magnetici negli space shuttle per produrre un segnale pulsante di sottofondo, di 7.8Hz,  per mantenere la salute degli astronauti durante le manovre nello spazio. L'utilizzo del suono per la guarigione è diventato uno strumento di provata efficacia a cause delle sue straordinarie proprietà. Il suono viaggia attraverso l'acqua quattro volte più velocemente che nell'aria, e il nostro corpo è formato per oltre il 70% di acqua. Quando si applica un diapason terapeutico su specifici punti del corpo, si crea un segnale che viaggia attraverso il nostro corpo,  sia fisico che energetico,  riportando le frequenze disturbate ad un giusto equilibrio.
Candace Pert, una ricercatrice medica americana scopritrice del ricettore dell' endorfina, ha scritto che il suono apre i ricettori delle cellule più velocemente di qualsiasi altra cosa, ed è proprio su questo che i diapason terapeutici agiscono velocemente e con estrema efficacia.

Fonti bibliografiche:
Candace Pert "Molecole d'Emozioni"
http://www.anticasophiaitalica.com
http://www.accademiamedicinavibrazionale.com